top of page
  • AIDI

Evento nazionale AIDI - "Il sogno imprenditoriale italiano" presso Teatro Italia

Aggiornamento: 11 ott 2023




Si è tenuto a Roma, il 13 giugno 2023, presso il Teatro Italia, l’evento nazionale "Il sogno imprenditoriale italiano", promosso da AIDI. L’incontro ha rappresentato l’occasione per approfondire e condividere temi strategici e proposte per un Paese efficiente e sostenibile.


Dinanzi ad una platea di aziende, imprenditori e professionisti, l’associazione ha lanciato alcuni spunti, definendo percorsi e traiettorie auspicati e auspicabili, condividendone la portata innovativa con rappresentanti istituzionali regionali e nazionali. Sono stati illustrati i vantaggi del 5G per imprese e Pubbliche Amministrazioni, una tecnologia di frontiera per i servizi del futuro. Uno sguardo al domani che passa anche dalle smart city e le CER. Le città diventano efficienti e consapevoli, utilizzando la tecnologia per gestire al meglio la quotidianità. Il dibattito si è soffermato, poi, sulle sfide del PNRR, strumento di sviluppo e veicolo di opportunità.


Il tessuto imprenditoriale, in questo, deve essere partner e alleato delle Istituzioni, in un rapporto di reciprocità e interlocuzione consuetudinaria. Un approccio di collaborazione necessario anche in ambito sanitario. L’avanzamento della sanità privata, sia essa convenzionata con il SSR, o con fondi assicurativi o ancora privata pura è un fenomeno ineluttabile ed immaginare un’inversione di tendenza garantendo accettabili livelli essenziali di assistenza (LEA) comporterebbe un carico sulle finanze pubbliche insostenibile. La sanità italiana ha la necessità di evolvere trasformandosi in un sistema che si poggia su più “pilastri”: pubblico, privato accreditato, privato-privato (nell’ambito del quale deve essere inquadrata la realtà della sanità integrativa).

L’apertura e le conclusioni a cura del Presidente, Andrea Pierleoni, che ha sottolineato come l’obiettivo del comparto associativo, oltre a quello di creare una politica economica tra aziende, sia anche quello di creare delle occasioni di incontro tra le aziende associate, le amministrazioni locali e le istituzioni in generale. I dipartimenti, e AIDI in generale, dovranno strutturare alcune progettualità imprenditoriali che di volta in volta saranno condivise con i decisori per contribuire al miglioramento della vita della nostra splendida nazione.



23 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page